martedì 22 maggio 2018

Jennifer Aniston, prima presidente Usa lesbica nella nuova serie di Netflix

Una sorta di House of Cards, ma decisamente più anticonvenzionale e meno drammatica: questa è la nuova serie tv, prodotta da Netflix, con protagonista un'attrice amata in tutto il mondo come Jennifer Aniston. La 49enne, infatti, sarà la prima donna presidente degli Stati Uniti in First Ladies.
Se c'è, infatti, chi ha apprezzato il resto, qualcuno lo ha accusato di essersi comportato in modo ipocrita e falso. Il titolo della serie è un chiaro riferimento alla coppia composta dalla Aniston e da Tig Notaro: le due sono sposate e, al momento dell'elezione di Beverly Nicholson (Jennifer Aniston), la Casa Bianca diventerà la residenza di due donne, dove Kasey Nicholson (Tig Notaro, che ha ricoperto anche il ruolo di sceneggiatrice) sarà la nuova 'First Lady'.




Il lancio della serie, sulla piattaforma di Netflix, dovrebbe avvenire nel 2019. I fan di Jennifer Aniston potranno apprezzare così una produzione che con ironia racconta come, dietro una grande donna, c'è sempre un'altra grande donna. 

mercoledì 16 maggio 2018

Francesco Monte: "Sull'Isola abbiamo vissuto una bella storia ma in realtà non ho mai amato Paola"

Francesco Monte conferma la fine della storia con Paola Di Benedetto con un'intervista esclusiva su Chi, in edicola da mercoledì 16 maggio. "Sull'Isola ho vissuto una bellissima esperienza con Paola. Poi, quando siamo tornati in Italia, ho capito che il mio cuore non batteva per lei, che non l'amavo. 



Certo, stavamo bene insieme, ma da parte mia non c’era amore". E poi confessa: "Forse ho commesso l’errore di parlare di amore, di fidanzamento. Ho sbagliato".
"Sono stato sincero, forse è stata la prima volta nella mia vita in cui ho avuto il coraggio di interrompere una storia prima che fosse troppo tardi. Forse ho commesso l’errore di parlare di amore, di fidanzamento. Ho sbagliato. In realtà stavo soltanto cercando una via di fuga perché io all’Isola ho iniziato un percorso di recupero".
L'ex naufrago spiega: "Quando Cecilia mi ha lasciato dalla casa del Grande fratello Vip, davanti a tutta l’Italia, per me è stato un lutto. Non vivevo quella sensazione dalla morte di mia madre. Eppure nella vita sono caduto altre volte. Ma quella di Cecilia è stata una mazzata tremenda".
E riguardo alla vicenda del "canna-gate" racconta: "Mi ha fortificato e reso sicuro delle mie azioni, che si sono tramutate in azioni legali. Non farò un passo indietro sulla vicenda. Le accuse mi hanno indurito rispetto alla vita, ma quello che ho vissuto lontano dalle telecamere fa molto più male delle polemiche post reality".

Post più popolari