Visualizzazione post con etichetta Libano. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Libano. Mostra tutti i post

mercoledì 2 agosto 2017

George e Amal Clooney aiuteranno 3mila bambini rifugiati siriani a studiare

George e Amal Clooney continuano a essere impegnati sul fronte umanitario. Questa volta una loro donazione andrà a favore dei rifugiati in fuga dalla Siria, per aiutare i loro figli a studiare. La loro nuova associazione, la Clooney Foundation For Justice, ha avviato un progetto in Libano che prevede di aiutare 7 scuole pubbliche a fornire opportunità formative a circa 3mila ragazzi che non studiano.



Il progetto nasce grazie alla partnership della fondazione della coppia con l'Unicef e include anche una generosa donazione da parte di Google e HP. I coniugi Clooney hanno scelto proprio il Libano perché è il Paese mediorientale con il più alto numero di rifugiati pro-capite al mondo e ospita oltre 1 milione di profughi siriani.
"Migliaia di giovani siriani rifugiati corrono un rischio: quello di non diventare mai parte produttiva della società. L'istruzione può contribuire a evitare che ciò accada: è questo l'obiettivo dell'iniziativa", hanno dichiarato George e Amal, concludendo: "Non vogliamo perdere un'intera generazione perché ha avuto la sfortuna di essere nata nel posto sbagliato e nel momento sbagliato" hanno concluso poi.
Il progetto è stato accolto con favore dalla autorità libanesi. Il ministro dell'istruzione, Marwan Hamade, ha dichiarato: "Il governo del Libano è profondamente grato a George e Amal Clooney. Ogni bambino a cui viene offerto accesso all'istruzione pubblica e a nuovi sistemi di apprendimento rappresenta una vita migliorata. Per questo motivo la donazione della Clooney Foundation For Justice è un investimento cruciale sulle generazioni future nel nostro Paese".

Post più popolari